Loading...

Pneumatici

Gli pneumatici rappresentano l’unico punto di contatto tra la tua autovettura e la strada, va da sé che la loro importanza in termini di comfort e sicurezza sia fondamentale, quindi vanno controllati periodicamente per verificarne la pressione, e sostituiti nel momento in cui non possono più garantire prestazioni ottimali.

Per iniziare, verifica che tipo di pneumatici monta la tua autovetture, sul fianco del pneumatico sono riportati una serie di informazioni, tra queste le misure che devono corrispondere a quelle omologate sul Libretto di Circolazione. Prendiamo ad esempio il seguente pneumatico:

Queste sono le informazioni che possiamo ricavare dai codici riportati:

  • Larghezza battistrada: 195mm
  • Rapporto altezza/larghezza del pneumatico: 65 (65% di 195mm)
  • Struttura del pneumatico: R (radiale){.go_to}
  • Raggio del cerchione: 15 pollici
  • Indice capacità di carico: 91 (615 kg) *{.go_to}
  • Indice di velocità: H (210 Km/h) **{.go_to}
  • Fabbricante e nome del profilo{.go_to}
  • DOT:
    • HD indica lo stabilimento di produzione del pneumatico
    • TA indica la misura del pneumatico
    • 6KTX indica il tipo di pneumatico
    • 1807 indica la settimana e l’anno di produzione (18° settimana del 2007)
  • Tubeles: TL (senza camera d’aria) oppure Tube Type (con camera d’aria interna)
  • Il fiocco di neve rappresenta la compatibilità come pneumatico invernale
  • M+S (mood + snow cioè fango + neve) indica un pneumatico adatto ad ogni tipo di situazione.

Ora che conosci le informazioni sui pneumatici montati sulla tua auto, vediamo quali sono i controlli da fare e la manutenzione necessaria:

  • Controlla le pressioni di gonfiaggio a pneumatico freddo almeno una volta al mese e sempre prima di intraprendere lunghi viaggi (compresa la ruota di scorta)
  • Assicurati sempre della presenza del cappuccio valvole e serralo solo a mano
  • Ruota gli pneumatici fra gli assi senza incrociarli (anteriore con anteriore, posteriore con posteriore ogni 10.000 km, in questa occasione fai verificare anche l’equilibratura
  • In caso di urti contro marciapiedi, buche stradali, ed altri ostacoli di varia natura è fai controllare il pneumatico da un gommista anche la parte interna della copertura
  • Quando lo spessore del battistrada scende al di sotto di 1,6mm, oppure sono trascorsi dieci anni dalla data di produzione, sostituisci gli pneumatici.

La App CarPlanner ti aiuta a mantenere efficienti i tuoi pneumatici ricordandoti quando ruotarli e quando sostituirli, inoltre puoi di acquistarli con sconti a te riservati attraverso il nostro network.

About us

Seguici