Loading...

Il nostro Blog Tutte le notizie da CarPlanner

Nuova Renault Scénic, anteprima della quarta serie

20 anni di storia e 5 milioni di unità vendute sono il biglietto da visita della Renault Scénic, la prima monovolume compatta del mercato che ha fondato il suo successo su tre punti: comfort, tecnologia e sicurezza.
In 20 anni di storia la Renault Scénic ha saputo rinnovarsi ed essere al passo con i tempi.
La quarta serie arriverà a settembre e stravolge ancora una volta gli schemi aggiungendo con un design di rottura.

Renault Scénic

Era il 1991 quando, al Salone di Francoforte, venne presentata la concept-car che anticipava i concetti della Scenic, un’idea a cui Patrick Lequement (Direttore del Design Renault dell’epoca) pensava già dal 1988.
La concept prese il nome di Scenic, un acronimo di “Safety Concept Embodied in a New Innovative Car” che sottolineava i concetti ispiratori dell’auto: sicurezza e innovazione. Un’auto per la famiglia con un futuristico design tondeggiante, spazio a bordo e quella posizione di guida rialzata in grado di trasmettere sicurezza e comfort.
Nel 1996 Renault presentò la Megane Scénic, figlia della concept presentata a Francoforte e prima monovolume compatta della storia, che si inseriva in una gamma che vedeva la Twingo, monovolume citycar presentata nel 1993, e la Espace, la monovolume di taglia grande presentata nel 1984 e già regina del mercato.
Nel 1997 la Megane Scénic vince il premio di “Auto dell’anno”, a conferma del rapido successo commerciale.

Nel 2003, debutta sul mercato la seconda serie di Renault Scenic, con una serie di soluzioni innovative presenti anche sulle versioni attuali: consolle centrale scorrevole, portaoggetti funzionali in tutto l’abitacolo e il sedile passeggero ribaltabile a tavolino.
La tecnologia e la sicurezza a bordo, a loro volta, sono in continua evoluzione. Scénic II adotta il freno di stazionamento automatico, doppi fari allo xeno, il sistema di apertura e accensione dell’auto “mani libere”, il regolatore/limitatore di velocità e il sistema di assistenza al parcheggio.
Anche grazie a tutta la tecnologia presente a bordo, nel 2003 Scénic II ottiene il riconoscimento 5 Stelle EuroNcap come automobile più sicura della sua categoria.
La terza generazione di Renault Scénic viene presentata al Salone di Ginevra del 2009, oltre al rinnovamento stilistico la principale novità è la nascita di Grand Scénic, versione allungata in grado di ospitare fino a 7 passeggeri .
Anche la Scénic III viene premiata con le 5 stelle EuroNcap.

E veniamo alla quarta serie di Renault Scénic, svelata in anteprima alla stampa italiana sulla terrazza della Lanterna di Fuksas, nel centro di Roma e anticipata dalla concept-car R-Space del 2011, Renault Scénicche rappresenta l’auto familiare concepita in un’ottica più moderna, capace di conciliare le necessità dei clienti con il desiderio di possedere un’automobile dal design piacevole e seducente.
Una vettura bella ma pratica!

Ispirata alla R-Space, la Renault Scenic IV rivoluzione il design delle monovolume con una serie di elementi innovativi:
– ruote da 20 pollici di serie. Queste ruote di larghezza contenuta (195 mm) rappresentano un’autentica innovazione design, ma anche tecnologica. Con un’altezza del fianco di 107 mm, equivalente a quella delle ruote da 17 pollici di Scénic 3, le ruote di Nuova Scénic conservano un comfort di rotolamento tra i migliori del mercato, consumando così meno energia
– parabrezza panoramico spiovente, associato a un cofano motore corto che esalta la silhouette da monovolume. Per la prima volta su Scénic, un ampio parabrezza offre, come su Espace, una visione panoramica e migliora la visibilità laterale, permettendo al frontale di distinguersi guadagnando in espressività
– Nuova Scénic è l’unica sul segmento delle monovolume compatte a proporre le tinte carrozzeria Be-Style (bicolore) che conferiscono al modello distinzione e modernità, valorizzandone le proporzioni dinamiche.

Anche l’abitacolo della Nuova Scénic propone soluzioni innovativi, che coniugano praticità e stile:
– I sedili anteriori riprendono la struttura dei sedili di Espace (tra cui la schiuma a doppia densità), con una regolazione elettrica con otto modalità, una funzione massaggio e riscaldamento sulle versioni superiori. Sempre sulle versioni superiori è disponibile anche una regolazione lombare elettrica
– La consolle centrale scorrevole, dotazione iconica di Scénic, evolve per adattarsi ai nuovi utilizzi dei passeggeri anteriori e posteriori, e offre 13 litri di vani portaoggetti. Anteriormente, la consolle propone uno spazio portaoggetti illuminato, con chiusura scorrevole e bracciolo integrato, che racchiude le prese per i passeggeri anteriori. Posteriormente, integra due prese USB, una presa jack e una da 12 volt e un vano -portaoggetti dedicato ai passeggeri posteriori
– I sedili di 2a fila sono scorrevoli su tutte le versioni, in modo indipendente l’uno dall’altro (1/3, 2/3)
Renault Scénic– Il cassetto Easy Life, ereditato da Espace, situato di fronte al sedile passeggero anteriore, offre una capacità portaoggetti di 11,5 litri, 3 litri in più di un tradizionale vano chiuso in plancia. Illuminato e climatizzato, si apre elettricamente grazie a un rilevatore di movimento.

Tanta la tecnologia disponibile sulla Renault Scenic:
– Tablet da 8,7 pollici R-LINK 2, per una guida sempre connessa. Per consentire un accesso semplice e sicuro alle diverse funzionalità, il sistema è equipaggiato con il riconoscimento vocale per il navigatore, il
telefono, le applicazioni e la radio
Tecnologia MULTI-SENSE® che consente di personalizzare la guida intervenendo sulla risposta del pedale dell’acceleratore e del motore, sulla velocità dei cambi marcia della trasmissione automatica EDC, sulla resistenza dello sterzo, sull luminosità dell’abitacolo e sulla funzione massaggio del sedile conducente, disponibile secondo il livello di equipaggiamento. Un pulsante MULTI-SENSE® consente di accedere direttamente alle cinque modalità di guida visualizzate sullo schermo di R-LINK 2: Neutro, Sport, Comfort, Perso ed Eco
Head-Up Display a colori, a scomparsa, migliora la sicurezza e il comfort del conducente grazie alla grande leggibilità e facilità di utilizzo dei dispositivi di assistenza alla guida (ADAS) senza costringere il conducente a distogliere lo sguardo dalla strada
BOSE® Sound System, un suono su misura, espressamente configurato per Nuova Scénic, grazie alla disposizione ottimale di undici altoparlanti di grande potenza. Un altoparlante centrale nella zona anteriore, per un suono equilibrato e dieci altoparlanti ad alte prestazioni  oltre ad un subwoofer integrato nel vano bagagli.

7 combinazione di motori e cambi disponibili, compresa la ibrida diesel-elettrica disponibile entro fine 2016:
Energy TCe115 (con cambio manuale 6 rapporti)
Energy TCe130 (con cambio manuale 6 rapporti)
Energy dCi   95 (con cambio manuale 6 rapporti)
Energy dCi 110 (con cambio manuale 6 rapporti o cambio automatico EDC 7 rapporti)
Energy dCi 110 Hybrid Assist con trasmissione manuale 6 rapporti
Energy dCi 130 (con cambio manuale a 6 rapporti)
Energy dCi 160 Twin Turbo (con cambio EDC 6 rapporti)

Nuova Renault Scénic sarà protagonista di una campagna di pre-lancio estremamente innovativa e d’impatto. La nuova monovolume Renault sarà, infatti, al centro di una piattaforma digitale ricca di contenuti Renault Scénictecnologici esclusivi che prenderà il nome “THE SCENIC EXPERIENCE”.
Sul sito www.nuovascenic.it sarà possibile scoprire Nuova Scénic attraverso dei video in 3D che esprimeranno il design rivoluzionario, l’innovazione tecnologica e la modularità fuori dal comune.
Gli iscritti a THE SCENIC EXPERIENCE, inoltre, potranno immergersi in un’esperienza a 360° grazie agli occhiali di Virtual Reality da ricevere direttamente a casa, per sentirsi veramente a bordo di Nuova Scénic prima ancora dell’arrivo dell’auto in concessionaria.
Renault celebrerà il lancio della Nuova Scenic con l‘esclusiva versione Edition One, che raccoglie il meglio dello stile e della tecnologia.
All’esterno la Serie Limitata Edition One è subito riconoscibile dalla tinta di lancio Be-Style Giallo Miele con tetto Nero Etoilé, il tetto in vetro panoramico e dai caratteristici cerchi da 20’’.
Rappresentando la massima espressione di Nuova Scénic, questa Serie Limitata è super equipaggiata,monta il motore dCi Twin Turbo da 160cv con cambio automatico EDC a 6 rapporti e tutta la tecnologia disponibile sul modello come il Sistema Multi-Sense®, il sistema One Touch Folding, i fari Full Led Pure Vision, il sistema Easy Park Assist, l’Head-Up Display e il Cruise Control Adattivo.