Viaggiare con il cane in auto: tutto quello che devi sapere

Viaggiare con il cane in auto può sembrare una cosa facile, eppure sia il Codice della Strada che il buonsenso impongono una serie di regole. Non si tratta di banalità, perché ne va della tua sicurezza e di quella del tuo migliore amico, via quindi la classica immagine del cane con la testa fuori dal finestrino e vediamo come viaggiare sicuri con il cane in auto.

cane in auto

Cane in auto: cosa prevede la legge?

L’articolo 169 del Codice della Strada recita:

“(…) È vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore a uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. È consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore a uno, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C.”

Questo significa  che se hai un solo cane puoi scegliere tu come e dove farlo sentire a suo agio, ma attenzione: non deve essere d’intralcio a chi guida! Quindi: non deve saltellare tra un sedile e l’altro e non deve stare in braccio a chi guida o tra le sue gambe.

Quali sono le sanzioni se non rispetti le regole?

Se vieni fermato per un controllo e non sei in regola con il trasporto del cane in auto la sanzione va dai 68, 50 euro fino ai 275,10. Alla multa si aggiunge anche il decurtamento di 1 punto dalla patente di guida.

Come viaggiare con il cane in auto

Ora che hai ben chiaro cosa prevede il Codice della Strada e quali sono le conseguenze per i trasgressori, vediamo come viaggiare il sicurezza con il tuo cane in auto.

Il kennel rigido (o trasportino)

È sicuramente un mezzo efficace per trasportare il cane in auto, ma come per ogni cosa, anche l’utilizzo corretto del kennel deve avvenire a piccoli passi. Il cane deve abituarsi gradualmente a stare chiuso in una struttura del genere, altrimenti otterrai esattamente il risultato opposto. Un corretto avvicinamento porta sicurezza nel cane, che riconosce il kennel come un luogo di “protezione” dove potersi tranquillamente rilassare.

Il kennel, se ben fissato in macchina e della giusta misura, può sicuramente aiutare in caso di incidente o di una brusca frenata ad evitare che il cane si faccia male o che diventi un pericolo per voi. Ricorda sempre, però, che ogni cane è diverso dall’altro e ciò che può andar bene per uno potrebbe non andar bene per un altro!

La cintura di sicurezza per cani

L’imbragatura si attacca alla cintura di sicurezza a tre punti già installata sulla macchina e costituisce un grosso passo avanti sul fronte della sicurezza. Il sistema è ben studiato perché per far scendere il cane è possibile slegarlo con un unico movimento e agganciare un normale guinzaglio all’anello metallico dell’imbracatura.

cane in auto

I produttori realizzano le cinture in diverse taglie, per offrire un’adeguata protezione a cani di peso compreso tra 7 e 40 chilogrammi. Anche per questa soluzione, come per il kennel, il cane avrà bisogno di un periodo di “prova”, durante il quale un bravo padrone insegnerà al proprio quadrupede, sempre a piccoli passi, ad abituarsi a questa nuova imbragatura.

Il bagagliaio con la rete divisoria rigida

È sicuramente uno dei modi più usati, ma non per questo quello più sicuro. Viaggiare in questo modo è a norma di legge e quindi nessuna multa o rischio se si viene fermati. Solitamente è anche il luogo della macchina che il cane predilige ed il più facile per abituarlo a stare in auto poiché ha un suo spazio ben distinto, magari anche con una coperta o un cuscino e un giochini.

E se i cani sono due?

È consentito il trasporto di un numero superiore di animali domestici, a patto che si rispettino le seguenti indicazioni:

  • siano sistemati in apposite gabbie o contenitori;
  • che stiano sui sedili posteriori e che l’auto sia dotata di rete divisoria.

cane in auto

Viaggiare con il cane in auto: qualche utile consiglio

Oltre le regole del Codice della Strada, tieni sempre a mente questi piccoli consiglio quando viaggi con il cane in auto:

  • porta sempre con te i documenti del cane;
  • porta acqua a sufficienza per dissetare Fido (soprattutto nel caso di viaggi lunghi);
  • evita di somministrare del cibo prima della partenza;
  • assicurati sempre che l’abitacolo sia ben ventilato e fresco;
  • prevedi delle soste per far sgranchire le zampe ai tuoi amici (soprattutto se costretti nei trasportini).

Ti è stato utile questo articolo? Hai dei dubbi? Lasciami un commento con la tua opinione. E buon viaggio!

[ Andrea Tartaglia ]