Qual è il colore dell’auto usata preferito dagli italiani?

Henry Ford, uno che di auto ne capiva qualcosa, riferendosi alla Ford T affermava: “Ogni cliente può ottenerla di qualunque colore la desideri, purché sia nero“. Correva l’anno 1922, la produzione di massa di automobili era agli albori e Ford aveva studiato una logica produttiva estremamente razionale per contenere i costi e rendere accessibile l’auto a larghi strati di popolazione.

colore dell'auto usata

Oggi, 95 anni dopo, sembra che le cose non siano molto cambiate cambiate. O meglio, è cambiato tutto tranne il colore dell’auto usata preferito dagli italiani: il nero. Già, perché a leggere la classifica stilata da Autouncle.it – realizzata analizzando un campione di circa 800.000 autoveicoli – il nero seduce più di tutti gli altri.

La classifica del colore dell’auto usata per categoria

Autouncle.it è un marketplace di auto usate e ha analizzato le ricerche degli utenti registrando il colore richiesto in base al tipo di carrozzeria desiderata. Il colore nero (24,6% del totale) è il preferito quando si parla di berline, cabriolet e coupé, anzi sulle auto sportive sembra essere un vero “must”. Il nero è ben posizionato anche quando si parla di berline due volumi e station wagon.

Altro colore particolarmente apprezzato e richiesto è il grigio (23,3% del totale), inteso nelle tonalità più scura (di argento parleremo a breve). E’ infatti la tinta più desiderata dagli automobilisti alla ricerca di una wagon o di una monovolume usata, ma piace anche sulle berline a due e a tre volumi.

colore auto usata

L’argento (16,7% del totale) si piazza al terzo posto, con apprezzamenti trasversali su tutte le tipologie di carrozzeria. Al quarto posto il bianco (15,5% del totale), tornato in auge dopo gli infelici tentativi di “farlo fuori”: è molto apprezzato sulle auto da famiglia, come le berline a due volumi e i monovolume. Quasi a sorpresa è il secondo colore per preferenze di chi sceglie una coupé sportiva, come antitesi del nero.

Il blu (10,6% del totale) piace sulle cabriolet, meno su altre tipologie di auto forse perché richiama le tanto odiate “auto blu”, ma conquista comunque un onesto quinto posto. Dal sesto posto in giù troviamo colori decisamente più vivaci, come il rosso (3,9% del totale), che piace sia su auto sportive (coupé e cabriolet) che su utilitarie. Le berline due volumi, segmento che racchiude anche le utilitarie e le auto compatte, fanno registrare la maggio parte delle preferenze di auto verdi, oro, beige e gialle. Il motivo è semplice: sono le auto guidate in larga parte dai giovani e dalle donne, automobilisti evidentemente più “fantasiosi”

Il colore dell’auto usate come indagine psicologica

C’è anche chi riesce a leggere in classifiche come questa un fattore psicologico: il bianco sarebbe il preferito da chi si sente “nella media”, il nero da chi vuole passare inosservato e il grigio metallizzato è per gli scrupolosi. Il verde è il colore più apprezzato dagli ottimisti, il blu da chi ha personalità forte, e le tinte pastello, spesso, da chi è timido, e vuole attirare l’attenzione, ma in una forma che non riveli troppo le proprie insicurezze.

Ora pensa al colore della tua auto: ti riconosci in uno di questi profili? Qual è il tuo colore preferito? Lasciaci la tua opinione con un commento.

[ Andrea Tartaglia ]