Noleggio a Lungo Termine: 5 miti da sfatare

09/04/19 – Fino a qualche anno fa il Noleggio a Lungo Termine era una realtà sconosciuta a molti, oggi invece si presenta come una delle protagoniste nel mondo dell’automobile e lo dimostrano anche i dati di mercato che evidenziano una crescita con oltre 300.000 vetture noleggiate nel 2018.

Il successo del Noleggio è evidente, ma nonostante tutto esistono ancora falsi miti di cui si parla anche su Fleet Magazine, la più autorevole testata di informazione sul mondo dell’autonoleggio e delle flotte aziendali.

Tra queste ne evidenziamo 5 principali:


1. Il Noleggio a Lungo Termine non conviene ai Privati

Falso. Sono sempre di più i privati, sia lavoratori dipendenti che liberi professionisti con Partita IVA, che decidono di scegliere il Noleggio a Lungo Termine per dotarsi di una nuova auto. E anche i dati lo confermano: l’Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici (Aniasa) ha evidenziato come nel 2018, fra le 2 milioni di immatricolazioni di auto nuove, 500.000 di queste erano automobili destinate al Noleggio a Lungo Termine.

2. Per il Noleggio non hai la possibilità di personalizzare i servizi

Falso. Il contratto del Noleggio a Lungo Termine prevede l’inclusione di servizi scelti dal cliente quindi è customizzabile. Manutenzione ordinaria e straordinaria, soccorso stradale, assistenza telefonica in caso di sinistro, ecc.

3. Il Noleggio ha un costo maggiore rispetto all’acquisto

Falso. Il Noleggio a Lungo Termine comprende una serie di servizi quali copertura assicurativa completa, manutenzione ordinaria e straordinaria, gestione pneumatici, tassa di proprietà e tanti altri servizi che invece nel caso di un’auto di proprietà, vanno a costituire le cosiddette spese straordinarie o impreviste. Senza considerare il risparmio sul tempo da dedicare alla gestione del tuo mezzo e quindi avere più tempo per te e per il tuo business.

4. Il Noleggio a Lungo Termine conviene solo se si intende percorrere tanta strada

Falso. E’ possibile personalizzare il contratto in base anche ai Km annui che vogliamo percorrere quindi la formula di Noleggio a Lungo Termine conviene anche al di sotto dei 15.000 km annui grazie alle offerte che disponibili sul mercato. Scopri le offerte su CarPlanner.

5. Alla scadenza del contratto non rimane nulla

Falso. Con il Noleggio a Lungo Termine a fine contratto si arriverà a pagare solo quella parte del prezzo d’acquisto corrispondente al godimento del bene senza altri costi e sorprese finali. Bisogna considerare che alla fine si potrà chiedere di acquistare il veicolo senza l’incombenza della rottamazione. 


 In conclusione è bene sempre essere informati per sfatare falsi miti e non avere pregiudizi. Ci sarà pur qualche ragione se, la maggior parte degli automobilisti ha preferito abbandonare la vecchia auto di proprietà per passare al Noleggio a Lungo Termine.


noleggio lungo termine carplanner
noleggio