Mini 5 porte: tutti più comodi

La nuova Mini 5 porte, recentemente presentata in anteprima al Salone dell’auto di Parigi, rappresenta la seconda variante di carrozzeria della gamma. La Mini è pronta, così, ad attaccare un nuovo segmento con il suo appeal che l’ha resa una delle vetture più desiderate dagli automobilisti.

La nuova Mini 5 porte guadagna una migliorata abitabilità. Grazie ad un passo che cresce di 72 mm i passeggeri posteriori avranno più spazio per le gambe. Anche il vano bagagli cresce del 30%, rispetto al modello tre porte, e arriva ad una capienza totale di 278 litri che, con i divanetti posteriori abbattuti, diventano 941 litri.

Quanto alle motorizzazione la nuova Mini 5 porte eredita tutte le novità introdotte per la gamma. Si potrà scegliere tra sei propulsori di nuova generazione a 3 o 4 cilindri Mini TwinPower Turbo, l’ultima generazione appena presentata dal brand. Quanto alle potenze, i nuovi motori della Mini offrono un range che varia dai 95 cv ai 192 cv. Tutti quanti rispettosi delle ultime normative antinquinamento e con consumi nell’ordine dei 5,9 litri e 3,5 l/100 km.